Energia 2012: tutte le novità di questa edizione

Dopo il successo della passata edizione, riparte Energia 2012, la kermesse dedicata alle energie rinnovabili che si svolgerà il 17, 18 e 19  febbraio a Pisa, presso la Stazione Leopolda (ingresso gratuito).

La Fiera-convegno  è organizzata dall’Associazione Attuttambiente in collaborazione con Aceer, Associazione Certificatori Energetici Energy Managers Regionali, e si rivolge, oltre che al grande pubblico, ad Enti e Istituzioni, alle moltissime aziende operanti nel settore dell’energia rinnovabile e dell’edilizia sostenibile, ad ingegneri, architetti, tecnici e progettisti, che vogliono idee e soluzioni innovative in questi settori, agli stessi operatori del settore in cerca di informazioni aggiornate, agli studenti di tutti i livelli ma anche semplicemente a tutti coloro che sono sensibili all’efficienza energetica e alle energie alternative.

Anche quest’anno  la kermesse offrirà una panoramica esauriente sulle nuove tecnologie fonti rinnovabili, bioedilizia e risparmio energetico, al fine di migliorare le conoscenze del settore e fornire uno spazio di comunicazione agli addetti ai lavori, ed agli utenti per affrontare ed approfondire il tema del risparmio energetico attraverso un approccio diretto con le aziende e con gli Enti.

Numerose sono le iniziative collaterali dedicate alla diffusione delle tematiche
principali legate alla fiera. Obiettivo di Energia 2012 è infatti quello di
abbracciare tutte le fasce d’età e divenire una fiera aperta sia al grande
pubblico, sia ad un pubblico specialistico.

MATCH DI IMPROVVISAZIONE: Ad apertura della fiera si svolgerà il PRIMO MATCH DI IMPROVVISAZIONE ITALIANO DEDICATO ALL’ENERGIA. Teatro, arte d’improvvisazione e tematiche green si uniscono per insegnare, educare e divertire il grande pubblico.

II EDIZIONE CINENERGIA:  Kermesse cinematografica dedicata ad i giovani kermesse che si vogliono mettere alla prova sulle tematiche del vivere sostenibile. I migliori cortometraggi verranno giudicati da una giuria di esperti ed il vincitore avrà la possibilità di essere proiettato al Viareggio EuropaCinema 2012.

Vuoi avere maggiori informazioni o vuoi partecipare al concorso?

Scrivi a comunicazione@attuttambiente.org

I EDIZIONE E-COMICS: Esposizione di fumetti dedicati al tema del rinnovabile.
Prima esposizione che ha come obiettivo quello di “ disegnare in verde”, ovvero
educare alla sostenibilità energetica mediante il linguaggio del fumetto.

Vuoi avere maggiori informazioni o vuoi partecipare al concorso?

Scrivi
a comunicazione@attuttambiente.org

PERCORSI DIDATTICI: Aperte alla partecipazione delle scuole elementari, medie e superiori della provincia, percorsi didattico educativi tenuti da esperti del settore ambientale.

AREA EDITORIA GREEN Area dedicata alla nuova editoria, in particolare alle case editrici che propongono nel proprio catalogo libri dedicati alle tematiche
delle rinnovabili e del Green Living.

GIORNATA DELLA FILIERA CORTA All’interno della tre giorni, un’intera giornata verrà dedicata alle esperienze di filiera corta ed alle aziende che producono ed utilizzano energia rinnovabile all’interno della propria attività.

Vuoi avere maggiori informazioni o vuoi partecipare al bando?

Scrivi a comunicazione@attuttambiente.org

OPEN DAY dedicato al JOB PLACEMENT

CORSI DI FORMAZIONE PER EDUCATORI e MEDIATORI AMBIENTALI: All’interno della tre giorni si svolgeranno corsi di formazione intensive per Educatori e Mediatori Ambientali.

Vuoi avere maggiori informazioni o vuoi partecipare ai corsi?

Scrivi
a comunicazione@attuttambiente.org

Annunci

Energia 2012 si presenta al Viareggio Europa Cinema

I 3 finalisti del Concorso Cinenergia 2011 saranno proiettati domani, martedì 11 ottobre al Cinema Eden
Aspettando Energia 2012, che si svolgerà a febbraio alla Stazione Leopolda, i finalisti del Concorso Cinematorgrafico Cinenergia 2011 saranno presenti all’edizione 2011 del Viareggio Europa Cinema.
Lo scorso 13 Febbraio in occasione della manifestazione Energia 2011, fiera delle energie rinnovabili, si è svolta la prima edizione di CinEnergia con il concorso dedicato a corti e cortometraggi dal titolo “ Il futuro s’illumina di meno”, nato da un’idea dell’Associazione Attuttambiente e Aceer Toscana, in collaborazione con ENEA, Viareggio Europa Cinema, Kinoglatz e Kino Dessè, e rivolto ai giovani filmakers desiderosi di mettersi alla prova con una tematica non di facile approccio come quella delle energie rinnovabili, dello sviluppo sostenibile e del futuro a risparmio energetico. La rassegna era tesa a conciliare un incontro tra arte, creatività e animo ecologico, un modo per poter creare un pezzetto di futuro diverso. Tantissimi i video arrivati ma soltanto in tre hanno raggiunto il podio e la possibilità di essere proiettati alla manifestazione cinematografica più importante della Toscana.
Alle 14.30 presso il Cinema Eden di Viareggio saranno proiettati il primo classificato “COLPO DI FULMINE”, creato da Daniele Bonanni , Alessandro Ciampi, Simone De Varti e Walter Fabris; il secondo classificato “ Una storia in comune”, di Alessio D’Amico, e il terzo classificato “Buio” di Lapo Scotti.

Energia 2011 è partner della Giornata di Comunicazione sulle energie rinnovabili “Africa sostenibile, le sife dello sviluppo”

Il prossimo 15 giugno 2011, con il patrocinio del Ministero delle Energie Rinnovabili del Senegal, l’ANEV (Agence Nationale des Ecovillages) e il Rotary Club Bormio,  l’Associazione francese no-profit S4D – Solar For Development organizza  a Milano il 3° E-Day, Giornata di Comunicazione sulle Energie Rinnovabili per lo Sviluppo al Salone degli Affreschi della Società Umanitaria (http://2edays4dgiornatadelleenr.blogspot.com/) che avrà come tema “Africa solidale, le sfide dello sviluppo”.
L’associazione S4D promuove anche il progetto E=MVA E-Millenium Village Agora S4D di cui potete trovare tutte le informazioni sul nostro blog (http://emilleniumvillages4d.blogspot.com/). Durante la Cena di Gala,  raccoglieremo dei fondi per la costruzione dell’E=MVA a Bachil, in Guinea Bissau.
S4D – Solar For Development è un’associazione francese no-profit che ha come mission di comunicare sull’utilizzazione delle energie rinnovabili per trovare soluzioni che partecipino agli 8 Obiettivi del Millennio delle Nazioni Unite e diventare una piattaforma di informazione, scambio e supporto tra gli attori dello sviluppo in Africa (http://solarfordevelopment.blogspot.com/p/documents.html)

“Si è conclusa la FIERA ENERGIA 2011, bissando il successo della prima edizione”

Si è conclusa ieri la seconda edizione della fiera Energia 2011 (11, 12 e 13 febbraio), interamente dedicata alle energie rinnovabili, in  una Stazione Leopolda stracolma per l’occasione. La kermesse si è chiusa con un bilancio più che positivo sia per il numero dei visitatori che per la qualità della manifestazione, apprezzata sia dai rappresentanti delle istituzioni che dai cittadini. Tanti anche gli stand presenti in fiera, più del doppio della precedente edizione, dedicati al fotovoltaico, all’eolico, alla bioedilizia e alla certificazione energetica, tematiche protagoniste di questa edizione.

Per le sessioni convegnistiche, dedicate venerdì al Primo Convegno nazionale sulla certificazione energetica, sabato  alle rinnovabili a 360° e alla green economy, sono intervenuti, tra gli altri, l’On. Enrico Letta, l’On. Ermete Realacci, Alberto Biancardi, garante per l’Energia, Anna Rita Bramerini, Assessore Regione Toscana Ambiente ed Energia, Gianni Salvadori, Assessore Regione Toscana Agricoltura, Pier Paolo Tognocchi, Segretario Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale, Andrea Pieroni, presidente della Provincia di Pisa, Valter Picchi, assessore Ambiente della Provincia di Pisa, Marco Filippeschi, Sindaco di Pisa, Giuseppe Forte, Assessore attività produttive, commercio e turismo del Comune di Pisa,

Grande soddisfazione è stata espressa dagli organizzatori Andrea Cheli, presidente Aceer Toscana, e Sabrina Busato, presidente Associazione Attuttambiente. “Energia 2011 ha bissato il successo dello scorso anno – ha affermato Cheli – confermando la qualità degli stand e della sessione convegnistica con novità che sono state apprezzate moltissimo da un pubblico sempre più variegato e sensibile all’argomento”.  “Quest’anno  è cresciuto il numero dei giovani e giovanissimi che hanno visitato la Fiera e partecipato ai nostri laboratori didattici oganizzati grazie all’aiuto dell’Associazione Archeobaleno e del Parco La Fenice di Padova”, ha affermato Busato. Sono stati, infatti, oltre un migliaio gli under 18 presenti alla Fiera e provenienti da scuole materne, elementari, medie e superiori di tutta la Toscana.

Ottimo risultato anche per il primo concorso cinematografico “Il futuro s’illumina di meno”, voluto dagli organizzatori per omaggiare la manifestazione ideata da Caterpillar “M’illumino di meno”. Il concorso era dedicato ai giovani filmaker che si volevano mettere alla prova con il difficile tema dell’energia  con un corto realizzato per l’occasione. Ieri, tra i sette finalisti presentati durante la kermesse Cinernergia 2011, è stato uno scontro all’ultimo voto, ma alla fine hanno vinto i quattro registi del corto dedicato alle lampadine a basso consumo, dal titolo, “Colpo di fulmine”, Daniele Bonanni, Alessandro Ciampi, Simone De Varti, Walter Fabris, che si sono aggiudicati la proiezione  al prestigioso Viareggio Europacinema e gli apprezzamenti della giuria.

Ultimo giorno Fiera Energia 2011: oggi verranno premiati i migliori corti sull’energia

La Fiera “ENERGIA 2011”, nel suo ultimo giorno oltre agli stand e ai convegni si occupa anche di cinema grazie alla rassegna cinematografica ispirata all’iniziativa ideata da Caterpillar “M’illumino di meno”. La kermesse cinematografica si aprirà alle ore 15 con la rassegna “CinEnergia 2011: i corti sull’Energia”, per poi proseguire alle 16 con la proiezione dei corti selezionati per il concorso “Il futuro s’illumina di Meno”, lanciato alcuni mesi fa dall’Associazione Attuttambiente e Aceer in collaborazione con Enea e Viareggio EuropaCinema. Alla fine della proiezione verrà decretato il vincitore che sarà proiettato al prossimo Viareggio EuropaCinema. I finalisti in gara domani: Simone De Varti, Daniele Bonanni, Alessandro Ciampi, Walter Fabris, Alessandro Movono, Alessio D’Amico, Lapo Scotti, Hermes Mangialardo e Guido Bani. INTERVERRANNO: Stefano Vannelli, regista e sceneggiatore; membro di Corte Tripoli Cinematografica Marina Fortuna, ENEA web TV Responsabile Mediateca Ugo di Tullio, Vicepresidente Toscana Film Commission, Dipartimento di Fondazione Sistema Toscana Daniele Michelucci, Viareggio EuropaCinema Serafino Fasulo, Presidente Circolo Kinoglaz Daniele Rocca, Danae project

Energia 2011- Si è aperta ieri la kermesse dedicata alle energie rinnovabili

 E’ iniziata ieri mattina la seconda edizione di Energia 2011, organizzata dall’Associazione Attuttambiente e da Aceer (Associazione Certificatori Energetici Energy Managers Regionali), con una grande affluenza di pubblico: dagli addetti ai lavori ai cittadini più sensibili agli argomenti delle rinnovabili, ma soprattutto giovani e giovanissimi provenienti da tantissime scuole regionali. La kermesse si è aperta con il primo “Convegno Nazionale sulla Certificazione Energetica”, al quale hanno partecipato i massimi esperti nazionali sul tema, con gli interventi di Anna Rita Bramerini, Assessore Ambiente e Energia della Regione Toscana, Valter Picchi, Assessore all’ambiente della Provincia di Pisa, Giuseppe Forte, Assessore Attività produttive, Commercio e Turismo del Comune di Pisa, Andrea Cheli, presidente Aceer Toscana e organizzatore dell’evento, Maurizio Barsottini, Presidente Cna Installazione e Impianti Toscana, Camillo Calvaresi (ENEA) e Roberto Moneta, (Ministero dello Sviluppo Economico) e gli interventi dei rappresentanti della Regione Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Campania, Abruzzo e Veneto che hanno contribuito con le loro esperienze al dibattito sulla certificazione, che ha visto un focus sulla normativa nazionale e sugli incentivi, per poi concentrarsi sui vari aspetti dei recepimenti nei vari territori. Oltre alla certificazione energetica degli edifici sono stati affrontati anche il tema dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili, soprattutto l’aspetto legato alla delibera della Giunta regionale sui criteri di individuazione delle zone di installazione degli impianti fotovoltaici a terra. “Credo che la Legge regionale possa essere migliorata – ha affermato Picchi durante il suo intervento – c’è bisogno di input forti in relazione alla scommessa del Piano Energetico Regionale: non bisogna fermarsi non appena abbiamo cominciato”. “Bisogna preservare i nostri vigneti e uliveti – ha sottolineato Picchi – ma ci sono anche aree vincolate ma non coltivate che dobbiamo prendere in considerazione”. Andrea Cheli, organizzatore della Fiera Energia 2011, ha voluto sottolineare l’importanza delle aziende che hanno investito nel fotovoltaico: “La legge toscana bloccherebbe gran parte di impianti a terra differenziandosi dalle altre regioni – ha affermato Cheli – bisognerebbe poter valutare caso per caso per non mettere in difficoltà aziende che hanno investito e che sono il volano della ripresa economica, come dimostrano gli stand presenti alla Fiera, più che raddoppiati rispetto alla scorsa edizione, segno che l’interesse e la sensibilità sono cresciute verso questi settori”. L’Assessore regionale Bramerini, a termine del suo intervento sulle direttive regionali in materia di certificazione energetica, ha ribadito che per quanto riguarda le energie rinnovabili il lavoro della Regione terrà in considerazione dei suggerimenti arrivati, coniugando lo sviluppo delle rinnovabili e la valorizzazione del paesaggio e dell’economia rurale. “Nessuno ha detto che non si farà più fotovoltaico a terra”, ha affermato l’Assessore, “rassicuriamo chi ha avanzato preoccupazioni che alla fine quello che uscirà dal Consiglio sarà un ottimo lavoro”.

La Fiera è continuata nel pomeriggio con un focus di approfondimento sulla “Certificazione Ambientale” a cura dell’istituto INBAR, “La costituente Aceer Nazionale” e nella saletta convegni si parlerà del “Il nuovo conto energia”, a cura del CNA Toscana. Il CNR curerà la sessione dedicata all’integrazione della tecnologia con l’edilizia, a concludere con Abitare Mediterraneo e Cohausing, a cura della Regione Toscana, con la presenza dell’Assessore al Welfare della Regione Toscana Salvatore Allocca. Sabato 12 febbraio ampio spazio all’energia rinnovabile con approfondimenti su fotovoltaico, eolico, geotermia, biomasse ed agroenergia, green economy e green growth. Energia 2011 è una vetrina importante a livello nazionale e locale ma anche per iniziative a carattere internazionale: sabato infatti verrà presentato il villaggio ecosostenibile in Senegal da parte dell’Associazione francese Solar for Development, partner di Energia 2011, che avverrà sabato mattina. Tante le iniziative collaterali tra cui la Rassegna Cinematografica “CinEnergia2011”, a cura di ENEA e Viareggio EuropaCinema, concorso cinematografico, per selezionare corti originali sul tema delle energie rinnovabili, dell’edilizia sostenibile e del Green Living, i migliori dei quali saranno presentati all’interno della manifestazione. Il concorso “Il Futuro s’illumina di meno” è dedicato alla manifestazione nazionale “M’illumino di meno”, ideata da Caterpillar, alla quale le associazioni organizzatrici hanno aderito. Da sottolineare la possibilità di prenotare laboratori didattici diversificati per bambini delle scuole elementari, medie e ragazzi delle scuole superiori all’interno dello Spazio Energia. La Fiera è ad ingresso gratuito e la partecipazione è aperta al pubblico.

Energia 2011- Presentata oggi in Provincia di Pisa la kermesse dedicata alle energie rinnovabili che avrà inizio venerdì

E’ stata presentata oggi nella Sala consiliare della Provincia di Pisa  la seconda edizione della manifestazione nazionale dedicata alle energie rinnovabili ENERGIA 2011 (www.energia2011.com), alla presenza di Valter Picchi, assessore all’ambiente della Provincia di Pisa,  Romano Battaglia, presidente dell’Agenzia Energetica  della provincia di Pisa, Giuseppe Fusco, Centro ricerche TQV.ISTI – CNR, Giuliana Grison, direttore Pisa Ambiente Innovazione, Sabrina Busato e Andrea Cheli, rispettivamente presidente dell’Associazione Attuttambiente e presidente di Aceer Toscana, responsabili organizzazione dell’evento. Erano presenti, inoltre, le aziende del territorio pisano partecipanti alla fiera: Ghibli, Navargo, Piniimpianti, DDtech,Nea, Edifika Bio, Samminiatese Pozzi.

Energia 2011, organizzata dall’Associazione Attuttambiente e da Aceer (Associazione Certificatori Energetici Energy Managers Regionali), si svolgerà l’11, 12,e 13 febbraio alla Stazione Leopolda: una tre giorni di mostre, convegni, tavole rotonde, presentazioni di libri e progetti tutti dedicati alla sostenibilità ambientale e alle fonti rinnovabili.

 

“Una bellissima iniziativa che coglie a pieno gli obiettivi della Provincia di Pisa che ha spinto moltissimo su Energie rinnovabili, risparmio energetico e certificazione energetica  – ha affermato Valter Picchi – Un impegno importante perché siamo convinti del ruolo fondamentale di questo settore per rimettere in moto un’economia stagnante”. Dello stesso avviso Giuliana Grison, che ha sottolineato la conferma, per il secondo anno, della presenza in Fiera della Camera di Commercio sul tema del risparmio energetico e di Pisa Ambiente Innovazione con i servizi di consulenza e assistenza per gli adempimenti in materia ambientale.

“Una kermesse molto ricca e di grande interesse per tutti coloro che vorranno avere un approfondimento sulle tematiche dell’energia rinnovabile,  delle nuove tecnologie in materia e di progetti innovativi, come evidenzia la presenza del Cnr,  per quanto riguarda la domotica, ed Enea”, ha affermato Andrea Cheli.

Grande l’attenzione per la kermesse da parte delle istituzioni (dagli onorevoli Enrico Letta e Ermete Realacci, agli assessori regionali Gianni Salvadori, Anna Rita Bramerini e Salvatore Alloca, al Presidente della Provincia di Pisa  Andrea Pieroni, al sindaco di Pisa Marco Filippeschi, all’assessore provinciale Valter Picchi e all’assessore comunale Giuseppe Forte) che saranno presenti nella tre giorni di convegni.

L’edizione 2011, oltre ad uno ampio spazio stand, vede un ricchissimo programma convegni, incontri e dibattiti che aprirà venerdì 11 febbraio con il primo “Convegno Nazionale sulla Certificazione Energetica”, al quale parteciperanno i massimi esperti nazionali, come Camillo Calvaresi (ENEA) e Roberto Moneta, (Ministero dello Sviluppo Economico). Nel pomeriggio è previsto un focus di approfondimento sulla “Certificazione Ambientale” a cura dell’istituto INBAR, “La costituente Aceer Nazionale” e nella saletta convegni si parlerà del “Il nuovo conto energia”, a cura del CNA Toscana. Il CNR curerà la sessione dedicata all’integrazione della tecnologia con l’edilizia, a concludere con Abitare Mediterraneo e Cohusing, a cura della Regione Toscana.

Sabato 12 febbraio ampio spazio all’energia rinnovabile con approfondimenti su fotovoltaico, eolico, geotermia, biomasse ed agroenergia, green economy e green growth.

Energia 2011 è una vetrina importante a livello nazionale e locale ma anche per iniziative  a carattere internazionale: sabato infatti verrà presentato il villaggio ecosostenibile in Senegal da parte  dell’Associazione francese Solar for Development, partner di Energia 2011, che avverrà sabato mattina.

Tante le iniziative collaterali tra cui la Rassegna Cinematografica “CinEnergia2011”, a cura di ENEA e Viareggio EuropaCinema, concorso cinematografico, per selezionare corti originali sul tema delle energie rinnovabili, dell’edilizia sostenibile e del Green Living, i migliori dei quali  saranno presentati all’interno della manifestazione. Il concorso “Il Futuro s’illumina di meno” è dedicato alla manifestazione nazionale “M’illumino di meno”, ideata da Caterpillar, alla quale le associazioni organizzatrici hanno aderito.

Da sottolineare la possibilità di prenotare laboratori didattici diversificati per bambini delle scuole elementari, medie e ragazzi delle scuole superiori all’interno dello Spazio Energia.

La Fiera è ad ingresso gratuito e la partecipazione è aperta al pubblico.