Archivi del mese: febbraio 2011

“Si è conclusa la FIERA ENERGIA 2011, bissando il successo della prima edizione”

Si è conclusa ieri la seconda edizione della fiera Energia 2011 (11, 12 e 13 febbraio), interamente dedicata alle energie rinnovabili, in  una Stazione Leopolda stracolma per l’occasione. La kermesse si è chiusa con un bilancio più che positivo sia per il numero dei visitatori che per la qualità della manifestazione, apprezzata sia dai rappresentanti delle istituzioni che dai cittadini. Tanti anche gli stand presenti in fiera, più del doppio della precedente edizione, dedicati al fotovoltaico, all’eolico, alla bioedilizia e alla certificazione energetica, tematiche protagoniste di questa edizione.

Per le sessioni convegnistiche, dedicate venerdì al Primo Convegno nazionale sulla certificazione energetica, sabato  alle rinnovabili a 360° e alla green economy, sono intervenuti, tra gli altri, l’On. Enrico Letta, l’On. Ermete Realacci, Alberto Biancardi, garante per l’Energia, Anna Rita Bramerini, Assessore Regione Toscana Ambiente ed Energia, Gianni Salvadori, Assessore Regione Toscana Agricoltura, Pier Paolo Tognocchi, Segretario Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale, Andrea Pieroni, presidente della Provincia di Pisa, Valter Picchi, assessore Ambiente della Provincia di Pisa, Marco Filippeschi, Sindaco di Pisa, Giuseppe Forte, Assessore attività produttive, commercio e turismo del Comune di Pisa,

Grande soddisfazione è stata espressa dagli organizzatori Andrea Cheli, presidente Aceer Toscana, e Sabrina Busato, presidente Associazione Attuttambiente. “Energia 2011 ha bissato il successo dello scorso anno – ha affermato Cheli – confermando la qualità degli stand e della sessione convegnistica con novità che sono state apprezzate moltissimo da un pubblico sempre più variegato e sensibile all’argomento”.  “Quest’anno  è cresciuto il numero dei giovani e giovanissimi che hanno visitato la Fiera e partecipato ai nostri laboratori didattici oganizzati grazie all’aiuto dell’Associazione Archeobaleno e del Parco La Fenice di Padova”, ha affermato Busato. Sono stati, infatti, oltre un migliaio gli under 18 presenti alla Fiera e provenienti da scuole materne, elementari, medie e superiori di tutta la Toscana.

Ottimo risultato anche per il primo concorso cinematografico “Il futuro s’illumina di meno”, voluto dagli organizzatori per omaggiare la manifestazione ideata da Caterpillar “M’illumino di meno”. Il concorso era dedicato ai giovani filmaker che si volevano mettere alla prova con il difficile tema dell’energia  con un corto realizzato per l’occasione. Ieri, tra i sette finalisti presentati durante la kermesse Cinernergia 2011, è stato uno scontro all’ultimo voto, ma alla fine hanno vinto i quattro registi del corto dedicato alle lampadine a basso consumo, dal titolo, “Colpo di fulmine”, Daniele Bonanni, Alessandro Ciampi, Simone De Varti, Walter Fabris, che si sono aggiudicati la proiezione  al prestigioso Viareggio Europacinema e gli apprezzamenti della giuria.

Ultimo giorno Fiera Energia 2011: oggi verranno premiati i migliori corti sull’energia

La Fiera “ENERGIA 2011”, nel suo ultimo giorno oltre agli stand e ai convegni si occupa anche di cinema grazie alla rassegna cinematografica ispirata all’iniziativa ideata da Caterpillar “M’illumino di meno”. La kermesse cinematografica si aprirà alle ore 15 con la rassegna “CinEnergia 2011: i corti sull’Energia”, per poi proseguire alle 16 con la proiezione dei corti selezionati per il concorso “Il futuro s’illumina di Meno”, lanciato alcuni mesi fa dall’Associazione Attuttambiente e Aceer in collaborazione con Enea e Viareggio EuropaCinema. Alla fine della proiezione verrà decretato il vincitore che sarà proiettato al prossimo Viareggio EuropaCinema. I finalisti in gara domani: Simone De Varti, Daniele Bonanni, Alessandro Ciampi, Walter Fabris, Alessandro Movono, Alessio D’Amico, Lapo Scotti, Hermes Mangialardo e Guido Bani. INTERVERRANNO: Stefano Vannelli, regista e sceneggiatore; membro di Corte Tripoli Cinematografica Marina Fortuna, ENEA web TV Responsabile Mediateca Ugo di Tullio, Vicepresidente Toscana Film Commission, Dipartimento di Fondazione Sistema Toscana Daniele Michelucci, Viareggio EuropaCinema Serafino Fasulo, Presidente Circolo Kinoglaz Daniele Rocca, Danae project

Energia 2011- Si è aperta ieri la kermesse dedicata alle energie rinnovabili

 E’ iniziata ieri mattina la seconda edizione di Energia 2011, organizzata dall’Associazione Attuttambiente e da Aceer (Associazione Certificatori Energetici Energy Managers Regionali), con una grande affluenza di pubblico: dagli addetti ai lavori ai cittadini più sensibili agli argomenti delle rinnovabili, ma soprattutto giovani e giovanissimi provenienti da tantissime scuole regionali. La kermesse si è aperta con il primo “Convegno Nazionale sulla Certificazione Energetica”, al quale hanno partecipato i massimi esperti nazionali sul tema, con gli interventi di Anna Rita Bramerini, Assessore Ambiente e Energia della Regione Toscana, Valter Picchi, Assessore all’ambiente della Provincia di Pisa, Giuseppe Forte, Assessore Attività produttive, Commercio e Turismo del Comune di Pisa, Andrea Cheli, presidente Aceer Toscana e organizzatore dell’evento, Maurizio Barsottini, Presidente Cna Installazione e Impianti Toscana, Camillo Calvaresi (ENEA) e Roberto Moneta, (Ministero dello Sviluppo Economico) e gli interventi dei rappresentanti della Regione Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Campania, Abruzzo e Veneto che hanno contribuito con le loro esperienze al dibattito sulla certificazione, che ha visto un focus sulla normativa nazionale e sugli incentivi, per poi concentrarsi sui vari aspetti dei recepimenti nei vari territori. Oltre alla certificazione energetica degli edifici sono stati affrontati anche il tema dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili, soprattutto l’aspetto legato alla delibera della Giunta regionale sui criteri di individuazione delle zone di installazione degli impianti fotovoltaici a terra. “Credo che la Legge regionale possa essere migliorata – ha affermato Picchi durante il suo intervento – c’è bisogno di input forti in relazione alla scommessa del Piano Energetico Regionale: non bisogna fermarsi non appena abbiamo cominciato”. “Bisogna preservare i nostri vigneti e uliveti – ha sottolineato Picchi – ma ci sono anche aree vincolate ma non coltivate che dobbiamo prendere in considerazione”. Andrea Cheli, organizzatore della Fiera Energia 2011, ha voluto sottolineare l’importanza delle aziende che hanno investito nel fotovoltaico: “La legge toscana bloccherebbe gran parte di impianti a terra differenziandosi dalle altre regioni – ha affermato Cheli – bisognerebbe poter valutare caso per caso per non mettere in difficoltà aziende che hanno investito e che sono il volano della ripresa economica, come dimostrano gli stand presenti alla Fiera, più che raddoppiati rispetto alla scorsa edizione, segno che l’interesse e la sensibilità sono cresciute verso questi settori”. L’Assessore regionale Bramerini, a termine del suo intervento sulle direttive regionali in materia di certificazione energetica, ha ribadito che per quanto riguarda le energie rinnovabili il lavoro della Regione terrà in considerazione dei suggerimenti arrivati, coniugando lo sviluppo delle rinnovabili e la valorizzazione del paesaggio e dell’economia rurale. “Nessuno ha detto che non si farà più fotovoltaico a terra”, ha affermato l’Assessore, “rassicuriamo chi ha avanzato preoccupazioni che alla fine quello che uscirà dal Consiglio sarà un ottimo lavoro”.

La Fiera è continuata nel pomeriggio con un focus di approfondimento sulla “Certificazione Ambientale” a cura dell’istituto INBAR, “La costituente Aceer Nazionale” e nella saletta convegni si parlerà del “Il nuovo conto energia”, a cura del CNA Toscana. Il CNR curerà la sessione dedicata all’integrazione della tecnologia con l’edilizia, a concludere con Abitare Mediterraneo e Cohausing, a cura della Regione Toscana, con la presenza dell’Assessore al Welfare della Regione Toscana Salvatore Allocca. Sabato 12 febbraio ampio spazio all’energia rinnovabile con approfondimenti su fotovoltaico, eolico, geotermia, biomasse ed agroenergia, green economy e green growth. Energia 2011 è una vetrina importante a livello nazionale e locale ma anche per iniziative a carattere internazionale: sabato infatti verrà presentato il villaggio ecosostenibile in Senegal da parte dell’Associazione francese Solar for Development, partner di Energia 2011, che avverrà sabato mattina. Tante le iniziative collaterali tra cui la Rassegna Cinematografica “CinEnergia2011”, a cura di ENEA e Viareggio EuropaCinema, concorso cinematografico, per selezionare corti originali sul tema delle energie rinnovabili, dell’edilizia sostenibile e del Green Living, i migliori dei quali saranno presentati all’interno della manifestazione. Il concorso “Il Futuro s’illumina di meno” è dedicato alla manifestazione nazionale “M’illumino di meno”, ideata da Caterpillar, alla quale le associazioni organizzatrici hanno aderito. Da sottolineare la possibilità di prenotare laboratori didattici diversificati per bambini delle scuole elementari, medie e ragazzi delle scuole superiori all’interno dello Spazio Energia. La Fiera è ad ingresso gratuito e la partecipazione è aperta al pubblico.

Energia 2011- Presentata oggi in Provincia di Pisa la kermesse dedicata alle energie rinnovabili che avrà inizio venerdì

E’ stata presentata oggi nella Sala consiliare della Provincia di Pisa  la seconda edizione della manifestazione nazionale dedicata alle energie rinnovabili ENERGIA 2011 (www.energia2011.com), alla presenza di Valter Picchi, assessore all’ambiente della Provincia di Pisa,  Romano Battaglia, presidente dell’Agenzia Energetica  della provincia di Pisa, Giuseppe Fusco, Centro ricerche TQV.ISTI – CNR, Giuliana Grison, direttore Pisa Ambiente Innovazione, Sabrina Busato e Andrea Cheli, rispettivamente presidente dell’Associazione Attuttambiente e presidente di Aceer Toscana, responsabili organizzazione dell’evento. Erano presenti, inoltre, le aziende del territorio pisano partecipanti alla fiera: Ghibli, Navargo, Piniimpianti, DDtech,Nea, Edifika Bio, Samminiatese Pozzi.

Energia 2011, organizzata dall’Associazione Attuttambiente e da Aceer (Associazione Certificatori Energetici Energy Managers Regionali), si svolgerà l’11, 12,e 13 febbraio alla Stazione Leopolda: una tre giorni di mostre, convegni, tavole rotonde, presentazioni di libri e progetti tutti dedicati alla sostenibilità ambientale e alle fonti rinnovabili.

 

“Una bellissima iniziativa che coglie a pieno gli obiettivi della Provincia di Pisa che ha spinto moltissimo su Energie rinnovabili, risparmio energetico e certificazione energetica  – ha affermato Valter Picchi – Un impegno importante perché siamo convinti del ruolo fondamentale di questo settore per rimettere in moto un’economia stagnante”. Dello stesso avviso Giuliana Grison, che ha sottolineato la conferma, per il secondo anno, della presenza in Fiera della Camera di Commercio sul tema del risparmio energetico e di Pisa Ambiente Innovazione con i servizi di consulenza e assistenza per gli adempimenti in materia ambientale.

“Una kermesse molto ricca e di grande interesse per tutti coloro che vorranno avere un approfondimento sulle tematiche dell’energia rinnovabile,  delle nuove tecnologie in materia e di progetti innovativi, come evidenzia la presenza del Cnr,  per quanto riguarda la domotica, ed Enea”, ha affermato Andrea Cheli.

Grande l’attenzione per la kermesse da parte delle istituzioni (dagli onorevoli Enrico Letta e Ermete Realacci, agli assessori regionali Gianni Salvadori, Anna Rita Bramerini e Salvatore Alloca, al Presidente della Provincia di Pisa  Andrea Pieroni, al sindaco di Pisa Marco Filippeschi, all’assessore provinciale Valter Picchi e all’assessore comunale Giuseppe Forte) che saranno presenti nella tre giorni di convegni.

L’edizione 2011, oltre ad uno ampio spazio stand, vede un ricchissimo programma convegni, incontri e dibattiti che aprirà venerdì 11 febbraio con il primo “Convegno Nazionale sulla Certificazione Energetica”, al quale parteciperanno i massimi esperti nazionali, come Camillo Calvaresi (ENEA) e Roberto Moneta, (Ministero dello Sviluppo Economico). Nel pomeriggio è previsto un focus di approfondimento sulla “Certificazione Ambientale” a cura dell’istituto INBAR, “La costituente Aceer Nazionale” e nella saletta convegni si parlerà del “Il nuovo conto energia”, a cura del CNA Toscana. Il CNR curerà la sessione dedicata all’integrazione della tecnologia con l’edilizia, a concludere con Abitare Mediterraneo e Cohusing, a cura della Regione Toscana.

Sabato 12 febbraio ampio spazio all’energia rinnovabile con approfondimenti su fotovoltaico, eolico, geotermia, biomasse ed agroenergia, green economy e green growth.

Energia 2011 è una vetrina importante a livello nazionale e locale ma anche per iniziative  a carattere internazionale: sabato infatti verrà presentato il villaggio ecosostenibile in Senegal da parte  dell’Associazione francese Solar for Development, partner di Energia 2011, che avverrà sabato mattina.

Tante le iniziative collaterali tra cui la Rassegna Cinematografica “CinEnergia2011”, a cura di ENEA e Viareggio EuropaCinema, concorso cinematografico, per selezionare corti originali sul tema delle energie rinnovabili, dell’edilizia sostenibile e del Green Living, i migliori dei quali  saranno presentati all’interno della manifestazione. Il concorso “Il Futuro s’illumina di meno” è dedicato alla manifestazione nazionale “M’illumino di meno”, ideata da Caterpillar, alla quale le associazioni organizzatrici hanno aderito.

Da sottolineare la possibilità di prenotare laboratori didattici diversificati per bambini delle scuole elementari, medie e ragazzi delle scuole superiori all’interno dello Spazio Energia.

La Fiera è ad ingresso gratuito e la partecipazione è aperta al pubblico.

Ansa, ENERGIA PISA: AL VIA ‘ENERGIA 2011’ DEDICATA A RINNOVABILI

 
 
(ANSA) – FIRENZE, 04 FEB – Il punto sulle energie rinnovabili e sostenibili, e le nuove frontiere del settore. Questi i temi al centro di ‘Energia 2011’, fiera giunta alla seconda edizione in programma da 9 all’11 febbraio alla Stazione Leopolda di Pisa. La manifestazione, a ingresso gratuito, è organizzata da Aceer Toscana e Associazione AtuttAmbiente ed è stata presentata oggi in Consiglio regionale dal consigliere Fds-Verdi Mauro Romanelli insieme ad Andrea Cheli, uno degli organizzatori della iniziativa. Oltre agli spazi espositivi delle aziende, una trentina quelle che vi partecipano, e delle associazioni che operano nel settore, la tre giorni pisana dedica una serie di laboratori didattici, rivolti a studenti delle scuole elementari e delle scuole medie inferiori e superiori. In programma anche incontri, convegni e tavole rotonde sui temi dell’eolico, della geotermia, del fotovoltaico, della certificazione energetica e della green economy, con la partecipazione di esperti e di esponenti politici regionali e nazionali. “Il Consiglio regionale – ha sottolineato Romanelli – a cavallo di due legislature, conferma la volontà di sostenere la fiera dedicata alle energie rinnovabili, puntando a farne un fiore all’occhiello del suo impegno in una materia che è oggetto di dibattito a livello mondiale”. Per Romanelli “quello delle energie rinnovabili è del resto uno dei punti fondanti del programma di governo regionale, e rappresenta una scelta strategica per dare lavoro e futuro ai giovani. Il progetto sulle energie rinnovabili può e deve diventare il primo punto del Progetto giovani che la Giunta sta predisponendo”. Tra le iniziative collaterali anche il concorso ‘CinEnergia 2011’ che selezionerà i cortometraggi più originali sul tema delle rinnovabili. (ANSA).

Energie rinnovabili: un’opportunità di lavoro per i giovani

Lo ha detto il segretario questore dell’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale, Mauro Romanelli, alla presentazione di “Energia 2011”. La kermesse si svolgerà a Pisa dall’11 al 13 febbraio

Firenze – “Il Consiglio regionale, a cavallo di due legislature, conferma la volontà di sostenere la fiera dedicata alle energie rinnovabili, puntando a farne un fiore all’occhiello del suo impegno in una materia che è oggetto di dibattito a livello mondiale”. Così Mauro Romanelli, segretario questore dell’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale, intervenuto questa mattina alla presentazione di “Energia 2011”, la kermesse sulle energie sostenibili organizzata da Aceer Toscana e Associazione AtuttAmbiente. “Quello delle energie rinnovabili − ha aggiunto Romanelli − è del resto uno dei punti fondanti del programma di governo regionale e rappresenta una scelta strategica per dare lavoro e futuro ai giovani. Il progetto sulle energie rinnovabili può e deve diventare il primo punto del Progetto giovani che la Giunta sta predisponendo”. Energia 2011 è giunta alla seconda edizione, si svolgerà a Pisa, negli spazi della stazione Leopolda, da venerdì 11 a domenica 13 febbraio (ingresso gratuito). Oltre agli spazi espositivi delle aziende e delle associazioni che operano nel settore, la tre giorni pisana dedica una serie di laboratori didattici, attraverso i quali gli organizzatori puntano a coinvolgere i bambini e i ragazzi delle scuole elementari e delle scuole medie inferiori e superiori, e prevede un cartello di incontri, convegni e tavole rotonde sui temi dell’eolico, della geotermia, del fotovoltaico e della green economy con la partecipazione di esperti e di esponenti politici regionali e nazionali. In questo contesto, nel corso della sessione mattutina dei lavori di sabato 12 febbraio, si svolgerà una tavola rotonda dal titolo “Biomasse ed agroenergia. La promozione delle filiere agroenergetiche regionali e locali”, alla quale interverrà Pier Paolo Tognocchi, segretario della commissione Agricoltura del Consiglio regionale. (lm)

Venerdì 4 febbraio, conferenza stampa in Consiglio della Regione Toscana per presentare Energia 2011

Venerdì 4 febbraio

alle ore  12.30

Sala Stampa I. Montanelli

Consiglio Regionale

Firenze, via Cavour 4

“Presentazione della Fiera Energia 2011: la seconda edizione della fiera interamente dedicata alle energie rinnovabili”

La Fiera  “ENERGIA 2011”, la seconda edizione della Fiera interamente dedicata alle energie rinnovabili, che aprirà i battenti i prossimi 11, 12 e 13 febbraio alla Stazione Leopolda di Pisa, sarà presentata  giovedì alle 12.45  in Consiglio Regionale della Toscana. Una importante vetrina sulle novità del settore della sostenibilità ambientale e dell’edilizia sostenibile.  Da un lato stand con le aziende più innovative dell’universo delle energie rinnovabili, dall’altro una tre giorni di convegni dove si parlerà delle eccellenze nazionali su queste tematiche.

Tante le novità di quest’anno: dal Convegno nazionale sulla Certificazione Energetica al Primo concorso cinematografico “Il futuro s’illumina di meno”, con proiezioni di corti originali sul tema delle energie rinnovabili e del Green Living, in collaborazione con Enea e Viareggio Europa Cinema.

Saranno presenti:

Mauro Romanelli, Segretario questore dell’Ufficio di presidenza

Pier Paolo Tognocchi, segretario Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale

Andrea Cheli, responsabile organizzazione della Fiera Energia 2011

Caterina Bini, presidente commissione attività produttive

IL PROGRAMMA AGGIORNATO DELLA FIERA ENERGIA 2011

 

 

 

 

 

VENERDI 11 febbraio

Ore 09,30 APERTURA SPAZI ESPOSITIVI Navata Storica

Ore 10,00-13,00 SPAZIO ENERGIA – LABORATORI DIDATTICI- Navata Storica

Percorsi su prenotazione. A cura di: Associazione Attuttambiente, Archeobaleno, Parco delle Energia Rinnovabili La Fenice e Centro Ricerche TQV dell’ISTI (Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione “Alessandro Faedo”) e CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), Pisa.

Ore 10,00-13,00 CONVEGNO NAZIONALE SULLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA – Spazio Convegni – Navata Storica

Il diversificato panorama nazionale della certificazione energetica degli edifici: normative e regolamenti regionali, contenziosi e difficoltà applicative“. Risultati a confronto.

A cura di ACEER (Associazione Certificatori Energetici ed Energy manager Regionali)

Saluti istituzionali:

Andrea Pieroni, Presidente della Provincia di Pisa

Giuseppe Forte, Assessore Attività produttive, Commercio e Turismo del Comune di Pisa

Introduzione dei lavori: Andrea Cheli, Presidente ACEER Toscana

Anna Rita Bramerini, Assessore Regione Toscana Ambiente ed Energia

Il punto e gli adeguamenti nazionali”

Coordina: Camillo Calvaresi, ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile)

Roberto Moneta, Ministero dello Sviluppo Economico

Gaetano Fasano, ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile), Unità U.T.E.E.

Le esperienze regionali a confronto”

  • Lombardia – Valentina Belli, Responsabile Cened – Area edilizia sostenibile ( Cestec spa)
  • Liguria – Marenco Ludovica, Agenzia Regionale per l’Energia (ARE Liguria)
  • Emilia Romagna – Morena Diazzi, Direttore Generale attività produttive, commercio e turismo
  • Campania – Michele Carovello, Presidente Ordine Ingegneri di Avellino
  • Abruzzo – Luca Lella, Project Manager MEETs srl Esco
  • VenetoAndrea Sacchetto, Direttore Agenzia per l’Energia della provincia di Padova

Ore 14,00-15,30 LA CERTIFICAZIONE AMBIENTALE– Spazio Convegni – Navata Storica

A cura dell’Istituto INBAR (Istituto Nazionale Bioarchitettura)

Giulia Bertolucci, Presidente Sezione INBAR Lucca “La Bioarchitettura approccio progettuale per l’edilizia sostenibile”

Erminio Redaelli, Presidente INBAR “La certificazione energetico ambientale INBAR per la residenza”

Massimilano Pardi, Presidente Sezione INBAR Livorno e Arcipelago Toscano “Esperienze di edilizia sostenibile”

Daniele Guglielmino, GBCItalia (Green Building Council) “Efficienza energetica, Edilizia sostenibile, sostenibilità ambientale e certificazione LEED nel contesto nazionale e internazionale”

Alessio Vannuzzi, Referente Network Nazionale Giovani Ingegneri per l’Ordine degli Ingegneri di Siena “La Domotica ed il Risparmio Energetico: la EN 15232”

Ore 16,00- 17,00 LA TECNOLOGIA PER L’INTEGRAZIONE DEI SISTEMI NELL’EDILIZIA RESIDENZIALE

A cura del Centro Ricerche TQV dell’ISTI (Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione “Alessandro Faedo”) e del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), Pisa.

Giuseppe Fusco, Centro Ricerrche TQV. ISTI- CNR

Ovidio Salvetti, Centro Ricerrche TQV. ISTI- CNR

Aziende del settore

Ore 15,00-18,00 SPAZIO ENERGIA – FOCUS E APPROFONDIMENTI – Navata storica

Interventi su prenotazione

  • Ore 15,00-17,00 “LA COSTITUENTE ACEER NAZIONALE”

Interverranno i rappresentanti ACEER delle varie regioni

  • Ore 17,00-17,30 “ Soluzioni per la protezione antifurto di impianti da energia fotovoltaica”

A cura di Bruno Gneri, Ghibli Punto Enel Green Power

Ore 16,00-18,30 “IL NUOVO CONTO ENERGIA” seminario tecnico- Palazzina Leopolda- Saletta Convegni

A cura del CNA Toscana(Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa)

ore 16,00 apertura lavori

Maurizio Barsottini, Presidente CNA Installazione e Impianti Toscana


ore 16,15 relazione tecnica

Andrea

Piazzini, Sportello Energia CNA di Pistoia, “Incentivazione alla produzione di energia elettrica mediante conversione fotovoltaica della fonte solare –  IL TERZO CONTO ENERGIA – Decr

eto Ministeriale del 06 Agosto 2010”

Ore 17,

00-18,30 dibattito

Modera: Antonio Chiappini, Responsabile CNA Regionale Installazione e Impianti

Ore 17,00-18,30 ABITARE MEDITERRANEO & COHOUSING – Spazio

Convegni – Navata Storica

A cura della Regione Toscana, Assessorato Welfare e politiche per la casa

Salvatore Allocca, Assessore al Welfare della Regione Toscana “Nuovi

modelli del costruire e dell’abitare”

Ore 19,30 CHIUSURA SPAZI ESPOSITIVI

SABATO 12 febbraio

Ore 09,30 APERTURA SPAZI ESPOSITIVI Navata Storica

Ore 10,00-13,00 SPAZIO ENERGIA – LABORATORI DIDATTICI – Navata Storica

Percorsi su prenotazione. A cura di: Associazione Attuttambiente, Archeobaleno, Parco delle Energia Rinnovabili La Fenice e Centro Ricerche TQV dell’ISTI (Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione “Alessandro Faedo”) e CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), Pisa.

Ore 10,00-13,00

LE ENERGIE RINNOVABILI A 360°

Saluti istituzionali:

Marco Filippeschi, Sindaco di Pisa

Valter Picchi, Assessore Ambiente della Provincia di Pisa

Coordina: Alberto Biancardi, Direttore Gnerale Cassa Conguaglio Settore Elettrico

FOTOVOLT

AICO

Susanna Ceccanti, Project Manager EALP ( Agenzia Energetica della Provincia di Livorno ) “ Il progetto europeo ENERGIZAIR: il Meteo delle Fonti Energetiche Rinnovabili”

Barbara de S

iena, Vice-Presidente dell’Associazione S4D in carica della Comunicazione e delle Pubbliche Relazioni “EMVA E-Millenium Village Agora S4D – un contributo alla realizzazione degli Obiettivi del MIllennio per lo Svi

luppo”

Amedeo Levorato, Pre

sidente Bacino 2 di Padova, “Dalla discarica all’energia pulita: il parco fotovoltaico di Roncajette”

EOLICO

Rappresentante ANE

V (Associazione Nazionale Energia del Vento)

GEOTERMIA

Giuliano Gabbani ed Enrico Pandeli, Dipartimento di Scienze della Terra,Università di

Firenze e Sauro Valentini, Presidente Giga “Uso sostenibile della geotermia”

BIOM

ASSE ED AGROENERGIA

La promozione delle filiere agroenergetiche regionali e locali”

Gianni Salvadori, Assessore Regione Toscana Agricoltura

Elisabetta Gravano, funzionario settore programmazione forestale

Pier Paolo Tognocchi, Segretario Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale

Barbara Paolucci, Borsa Merci Telematica Italiana, “ La Borsa Merci Telematica Italiana: il mercato telematico delle biomasse”

Prof. Sergio Miele, Dipartimento di Agronomia e Gestione dell’ Agroecosistema, Università di Pisa. “ Energie rinnovabili. Nuove opport

unità per la nostra agricoltura con il bioetanolo di II generazione”

Prof. Daniele Pulcini, Responsabile Unità di Ricerca AREL- Applicazioni energeti

che rinnovabili per gli enti locali, Università degli studi di Roma la “Sapienza” .“Azienda agricola multifunzionale: verso un progetto regionale per la produzione di energia dall’agricoltura”

Ore 14,00-18,00 GREEN ECONOMY E GREEN GROWTH

Introduzione ai lavori

On. Ermete Realacci, Presidente Fondazione Symbola

Coordina: Marco Gisotti, Giornalista e Scrittore, Autore con Tessa Gelisio di “ Guida ai green jobs”

Paolo Alderigi, Polo Tecnologico di Navacchio “La proposta del Polo Tecnologico di Navacchio per il settore Energie Rinnovabili”

Alessandra Grespan,ricercatrice del Centro Studi di Unioncamere d

el Veneto “Oltre il Pil”

Maria Rosaria Di Somma, Direttore Generale Assocostieri – Unione Produttori Biocarburanti “Biocarburanti: prima e seconda generazione

Rappresentante FIRE (Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia) “I Cer

tificati bianchi”

Prof. Agostino Nuzzolo, Dipartimento per la Pianificazione dei Trasporti, Facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma ” Tor Vergata “, “Politiche della mobilità e q

ualità delle aree urbane”

Elisabetta Vit

ale Brovarone , Dipartimento Interateneo Territorio, Politecnico di Torino “ Città in Movimento: relazioni e dipendenze tra i caratteri degli insediamenti e la domanda di mobilità”

Alessandra Laghi e Mauro Biagi, AIAT Associazione Ingegneri per l’Ambiente e il Territorio, “Partnership pubblico-privato per il clima: quando la

green economy nasce condivisa”

Maurizio Fois, Area Manager Ciemmeti Energy “ Caldo Verde: le buone pratiche per l’autosufficienza energetica”

Iacopo Vigeva

ni, Responsabile Settore Energia Elettrica Unogas Energia spa “ Le professioni nelle energie rinnovabili”

Novella B. Cappelletti, direttore Paysage, “Paesaggio ed Energia”

Fabio Rog

giolani, Responsabile Ecquologia.it “La Burocrazia Strangola Le Rinnovabil

i”

Mauro Palombarini, Project Manager Consorzio Foreveer S.c.a r.l. ” Il Progetto

Foreveer, dal Fotovoltaico La Mobilità Elettrica”

Ore 15,00-18,00 SPAZIO ENERGIA – FOCUS E APPROFONDIMENTINavata storica

Interventi su prenotazio

ne

  • Ore 15,00-16,00 Presentazione dei libri:

La comunicazione ambientale: sistemi, scenari e prospettive. Buone pratiche p

e

r una comunicazione efficace” Franco Angeli, 2009

“La regolazione e il controllo dei servizi di gestione dei rifiuti urbani. Buone pratich

e di regolazione locale” (tecniche di customer satisfaction) Franco Angeli, 2010

A cura di

Amedeo Levorato, Presidente Bacino 2 di Padova e Andrea Atzori, Direttore Bacino 2 di Padova

  • Ore 16,00-17,00 “Bio Dry, Metodo naturale ed efficace per asciugare i muri affetti da risalita per capillarità”
  • Ore 17,00 – 18,00 Presentazione del progetto comunitario “ Widening The Thermal Solar Energy Expliotation by the Successful Models” ( “Wide the SEE by Succ Mod”) a cura della Provincia di Teramo
  • Ore 18,00-18,30 Loredana Fardello, Dipartimento di Diritto Pubblico dell’Università di Pisa, Presentazione del Master “ La disciplina dell’ambiente nello spazio europeo”
  • Ore 18,30-19,00 Presentazione della Kermesse Cinematografica “CinEnergia”, in collaborazione con ENEA e Viareggio Europacinema

Ore 19,30 CHIUSURA SP

AZI ESPOSITIVI

DOMENICA 13 febbra

io

Ore 09,30 APERTURA

SPAZI ESPOSITIVI Navata Storica

Ore 15,00-18,00 SPAZIO ENERGIA – FOCUS E APPROFONDIMENTI – Navata storica

Interventi su prenotazione

Ore 15,00-18,00 KERMESSE CINEMATOGRAFICA – “CinEnergia 2011: i corti sull’Energia”Spazio Convegni- Navata Storica

Introduzione ai lavori: Stefano Vannelli, regista e sceneggiatore. Membro di Corte Tripoli Ci

nematografica

Marina Fortuna, ENEA

WebTV Responsabile Mediateca, “Dal documentario al Web: il caso ENEA”

Prof. Ugo di Tullio, Vi

cepresidente Toscana Film Commission – Dipartimento di Fondazione Sistema Toscana“Produzioni cinematografiche e sostenibilità ambientale: il Green Set”

Daniele Mi

chelucci, Viareggio Europacinema

Serafino Fasulo, Presidente Circolo del Cinema Kinoglaz

Daniele Rocca, Danae project

Premiazione Concorso cinematografico per giovani film-maker “Il futuro s’illumina di meno”

Ore 19,30 CHIUSURA SPA

ZI ESPOSITIVI