Energia 2011- Presentata oggi in Provincia di Pisa la kermesse dedicata alle energie rinnovabili che avrà inizio venerdì

E’ stata presentata oggi nella Sala consiliare della Provincia di Pisa  la seconda edizione della manifestazione nazionale dedicata alle energie rinnovabili ENERGIA 2011 (www.energia2011.com), alla presenza di Valter Picchi, assessore all’ambiente della Provincia di Pisa,  Romano Battaglia, presidente dell’Agenzia Energetica  della provincia di Pisa, Giuseppe Fusco, Centro ricerche TQV.ISTI – CNR, Giuliana Grison, direttore Pisa Ambiente Innovazione, Sabrina Busato e Andrea Cheli, rispettivamente presidente dell’Associazione Attuttambiente e presidente di Aceer Toscana, responsabili organizzazione dell’evento. Erano presenti, inoltre, le aziende del territorio pisano partecipanti alla fiera: Ghibli, Navargo, Piniimpianti, DDtech,Nea, Edifika Bio, Samminiatese Pozzi.

Energia 2011, organizzata dall’Associazione Attuttambiente e da Aceer (Associazione Certificatori Energetici Energy Managers Regionali), si svolgerà l’11, 12,e 13 febbraio alla Stazione Leopolda: una tre giorni di mostre, convegni, tavole rotonde, presentazioni di libri e progetti tutti dedicati alla sostenibilità ambientale e alle fonti rinnovabili.

 

“Una bellissima iniziativa che coglie a pieno gli obiettivi della Provincia di Pisa che ha spinto moltissimo su Energie rinnovabili, risparmio energetico e certificazione energetica  – ha affermato Valter Picchi – Un impegno importante perché siamo convinti del ruolo fondamentale di questo settore per rimettere in moto un’economia stagnante”. Dello stesso avviso Giuliana Grison, che ha sottolineato la conferma, per il secondo anno, della presenza in Fiera della Camera di Commercio sul tema del risparmio energetico e di Pisa Ambiente Innovazione con i servizi di consulenza e assistenza per gli adempimenti in materia ambientale.

“Una kermesse molto ricca e di grande interesse per tutti coloro che vorranno avere un approfondimento sulle tematiche dell’energia rinnovabile,  delle nuove tecnologie in materia e di progetti innovativi, come evidenzia la presenza del Cnr,  per quanto riguarda la domotica, ed Enea”, ha affermato Andrea Cheli.

Grande l’attenzione per la kermesse da parte delle istituzioni (dagli onorevoli Enrico Letta e Ermete Realacci, agli assessori regionali Gianni Salvadori, Anna Rita Bramerini e Salvatore Alloca, al Presidente della Provincia di Pisa  Andrea Pieroni, al sindaco di Pisa Marco Filippeschi, all’assessore provinciale Valter Picchi e all’assessore comunale Giuseppe Forte) che saranno presenti nella tre giorni di convegni.

L’edizione 2011, oltre ad uno ampio spazio stand, vede un ricchissimo programma convegni, incontri e dibattiti che aprirà venerdì 11 febbraio con il primo “Convegno Nazionale sulla Certificazione Energetica”, al quale parteciperanno i massimi esperti nazionali, come Camillo Calvaresi (ENEA) e Roberto Moneta, (Ministero dello Sviluppo Economico). Nel pomeriggio è previsto un focus di approfondimento sulla “Certificazione Ambientale” a cura dell’istituto INBAR, “La costituente Aceer Nazionale” e nella saletta convegni si parlerà del “Il nuovo conto energia”, a cura del CNA Toscana. Il CNR curerà la sessione dedicata all’integrazione della tecnologia con l’edilizia, a concludere con Abitare Mediterraneo e Cohusing, a cura della Regione Toscana.

Sabato 12 febbraio ampio spazio all’energia rinnovabile con approfondimenti su fotovoltaico, eolico, geotermia, biomasse ed agroenergia, green economy e green growth.

Energia 2011 è una vetrina importante a livello nazionale e locale ma anche per iniziative  a carattere internazionale: sabato infatti verrà presentato il villaggio ecosostenibile in Senegal da parte  dell’Associazione francese Solar for Development, partner di Energia 2011, che avverrà sabato mattina.

Tante le iniziative collaterali tra cui la Rassegna Cinematografica “CinEnergia2011”, a cura di ENEA e Viareggio EuropaCinema, concorso cinematografico, per selezionare corti originali sul tema delle energie rinnovabili, dell’edilizia sostenibile e del Green Living, i migliori dei quali  saranno presentati all’interno della manifestazione. Il concorso “Il Futuro s’illumina di meno” è dedicato alla manifestazione nazionale “M’illumino di meno”, ideata da Caterpillar, alla quale le associazioni organizzatrici hanno aderito.

Da sottolineare la possibilità di prenotare laboratori didattici diversificati per bambini delle scuole elementari, medie e ragazzi delle scuole superiori all’interno dello Spazio Energia.

La Fiera è ad ingresso gratuito e la partecipazione è aperta al pubblico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...